Le 20 eccellenze italiane nella ricerca contro l'Alzheimer

In occasione della Giornata Mondiale dell’Alzheimer, ThatMorning è andata alla ricerca delle eccellenze italiane nella ricerca e cura della malattia di Alzheimer. Ecco i 20 campioni nazionali.

L’Alzheimer è una delle malattie a più alto impatto sociale:  in Italia, oltre 600.000 persone anziane soffrono di questa demenza; numero destinato ad incrementare nei prossimi anni a causa dell’invecchiamento della popolazione. 
L’Alzheimer è inoltre una patologia estremamente complessa da gestire in quanto colpisce profondamente sia il malato, che la sua intera famiglia, chiamata ad affrontare una situazione destinata ad un inevitabile e progressivo peggioramento.

ThatMorning ha voluto individuare alcuni tra i migliori professionisti italiani quotidianamente impegnati nella diagnosi, terapia e ricerca di una cura per questa patologia.
Per questo studio sono state analizzate l’attività di ricovero, i servizi ambulatoriali offerti, i trials e le sperimentazioni attivate, le pubblicazioni scientifiche prodotte negli ultimi anni, l’esperienza professionale e il percorso formativo.

Di seguito alcune tra le eccellenze su cui può fare affidamento l'Italia:

Grazie a parametri oggettivi ed al suo network scientifico, ThatMorning permette di navigare la classifica completa di tutti gli ospedali italiani specializzati in questa forma di demenza.


Fonti: 
(1) Malattia di alzheimer - EpiCentro - Istituto Superiore di Sanità; 
(2) Piano nazionale demenze - Ministero della Salute; 
(3) Direzione Generale della ricerca sanitaria e Biomedica – Ministero della Salute

Lascia un commento