IRCCS Ospedale San Raffaele

 
9.0

La struttura

Questa struttura risulta nel suo complesso ottima e nell'ultimo periodo la sua valutazione è in rialzo.

E' un ospedale grande e questo è un vantaggio perché le strutture più grandi generalmente possono sostenere i costi delle professionalità e delle tecnologie necessarie a garantire il massimo livello di efficienza e sicurezza.

E' un ospedale specializzato che gestisce molti pazienti in reparti specializzati.

L'ospedale ha una copertura mediatica discreta, con notizie che ne parlano generalmente bene.




Andamento del voto

8 Recensioni (non influenzano il voto dell'ospedale)

Ero a scuola, avevo 14 anni e stavo seguendo tranquillamente la lezione di latino quando ad un certo punto iniziai a sudare freddo, avvertii un senso di nausea e la gamba destra inizio a formicolarmi in un modo incredibile. A discapito di ciò che si possa pensare, non mi fece male la pancia. Ero spaventata. Non mi rendevo conto di quello che stesse accadendo all'interno del mio corpo, anche perché in precedenza non ebbi mai problemi o disturbi che potessero essere ricondotti ad un'appendicectomia. E' stato...Leggi tutta la storia
Oculisti gentili e preparati, struttura ottima e nessuno mi ha mai "spinto" alla sperimentazione del cross linking (nel mio caso non necessario).
Riferito al reparto di OCULISTICA
Per un problema minore ho dovuto affrontare un day Hospital presso questo reparto. La cortesia, la gentilezza, l'umanità di chi si è preso cuRa delle pazienti anche solo per poche ore ha reso l'esperienza meno "traumatica".
Riferito al reparto di OSTETRICIA E GINECOLOGIA

Luca 01101111 01110010 01110010 01110101

9 ore di attesa senza nessuna informazione sulla tipologia di codice, in una sala veramente troppo piccola in relazione alle dimensioni dell'Ospedale e con riscaldamento al massimo. Quando finalmente sono stato chiamato, l'hanno fatto per comunicarmi di dover aspettare ancora molte ore, senza indicazione di quantità, e di andare in farmacia a prendere delle pastiglie generiche. Ho scoperto il mio codice triage guardando il foglio in mano al medico. Se hanno così poco spazio per il pronto soccorso, potrebbero essere rispettosi dei pazienti e deviarli su altre strutture, piuttosto che trattenerli tutti insieme a contatto con varie patologie contagiose.

Michela Pelliccia

Ho dato alla luce la mia bambina il 13 dicembre...
Non è stato un parto facile....indotto a 41 +3 settimane è nata dopo 24 ore di dolori con taglio cesario...
Sono stata seguita da ostetriche bravissime..
Gentili , premurose, presenti e attente per tutto il tempo.
Il medico che ha fatto nascere Ginevra è stato davvero bravo ..ha dovuto tirar fuori la piccola in tempi brevi (anche li non voleva uscire mia figlia)è stato tenace...
Grazie a tutti
Una volta trasferita in reparto sono stata supportata da valide ostretiche
Puericultrici pazientose e sorridenti...
Pediatre attive e scrupolose , ostretiche attente e presenti...
Ho avuto delle complicazioni che non sto qui a raccontare ma ringrazio tutte le risorse del san Raffaele che ho incontrato e che hanno fatto di tutto per rendere la mia degenza ......"migliore" regalandomi sorrisi e tanto affetto(in certi momenti un sorriso e un po di comprensione valgono più di mille terapie)
Brave...

Gianluca Sciuto

Credo non esista nulla di meglio in Italia da ogni punto di vista. Struttura all'avanguardia e professionisti difficili da trovare concentrati in un unico polo di eccellenza. Università interna per percorsi di crescita professionale ed albergo a due passi per i parenti dei degenti. Super efficienti. Ottimo

D. Gabriel B.

Struttura all'avanguardia con personale altamente qualificato, o quasi. Infatti purtroppo difetta un po' per quel che riguarda le risorse OSS a disposizione nella turnistica notturna e per quel che riguarda l'accoglienza dei famigliari presenti per assistere i propri cari.

Per rendere l'idea: ho avuto difficoltà ad assistere mio padre durante la notte, poiché erano presenti pochissime poltrone ad ogni piano e mi son dovuto arrangiare prendendo (di nascosto) in prestito un materassino dal loro magazzino o portandomi da casa uno sdraio. Tutto abbastanza assurdo ed anacronisto per una struttura dotata dei migliori macchinari e dei più evoluti strumenti di ricerca scientifica. No?

deto911

Io quando ne ho avuto bisogno mi son trovato molto bene. Un grazie a tutto il reparto di chirurgia toracica.
Per il resto azienda ospedaliera molto efficiente! Pronto soccorso funzionale e rapido. Personale gentile e competente. A+

Specializzazione


Cerca una patologia per vedere come viene curata in questo ospedale:

Reparti

News

Berlusconi di nuovo all'ospedale San Raffaele per controlli ...

L'ex premier Silvio Berlusconi si è recato stamani all'ospedale San Raffaele per eseguire una serie di controlli a distanza di quasi 6 mesi ...
Giornale di Sicilia, 07 Dicembre 2016


Incendio all'Ospedale San Raffaele, fiamme nel reparto di ... - Milano

Milano, 3 dicembre 2016 - Momenti di agitazione all'Ospedale San Raffaele di Milano: un incendio è divampato verso sera in un paio di stanze ...
Il Giorno, 03 Dicembre 2016


Principio d'incendio all'ospedale San Raffaele, subito ... - Milano

Principio d'incendio all'ospedale. San Raffaele, subito spento. L'allarme intorno alle 19.30 di sabato da un'area di cantiere al primo piano del ...
Corriere Della Sera, 03 Dicembre 2016


Berlusconi in ospedale per due ore: "Tutto a posto" - Giornale di Sicilia

MILANO. Silvio Berlusconi è stato visitato questo pomeriggio all'ospedale San Raffaele di Milano per degli accertamenti medici. L'ex premier si ...
Giornale di Sicilia, 27 Novembre 2016


Berlusconi due ore in ospedale per controlli: «Tutto a posto»

Silvio Berlusconi è stato visitato questo pomeriggio all'ospedale San Raffaele di Milano per degli accertamenti medici. L'ex premier si è ...
Il Messaggero, 27 Novembre 2016


Silvio Berlusconi, pomeriggio all’ospedale San Raffaele per accertamenti. “Mi hanno detto che è tutto a posto”

Dopo l'ospitata televisiva da Barbara d'Urso a Domenica Live, Silvio Berlusconi è stato visitato all'ospedale San Raffaele di Milano per degli ...
Il Fatto Quotidiano, 27 Novembre 2016


Berlusconi dimesso dall'ospedale: «È stata dura, ma ora sto meglio»

... dolorosa, non credevo di affrontare molto male. Ora sto un pò meglio». Lo ha detto Silvio Berlusconi uscendo dall'ospedale San Raffaele...
Il Messaggero, 06 Luglio 2016


Prostata, esame del Psa: quando iniziare a farlo e con quale frequenza

Rispetto a qualche decennio fa gli uomini hanno fatto molti progressi. Non hanno con l’urologo un rapporto assiduo come quello che le donne hanno con il ginecologo, ma finalmente molti hanno capito quali sono i segnali da non trascurare.
Corriere Della Sera, 26 Aprile 2016


L'esplosione (feroce) delle allergie

Un esercito di oltre 20 milioni di individui, cioè una persona su tre nel nostro Paese, di tutte le età, senza distinzione di sesso: pronti a starnuti, occhi che lacrimano, naso che cola, prurito; o peggio con attacchi di asma che in molti casi necessitano di un intervento immediato.
Il Giornale, 20 Aprile 2016


Tumore al seno: com'è cambiata la chirurgia

La chirurgia rappresenta tuttora il passo principale nella terapia del carcinoma della mammella. Nella gran parte delle situazioni, cioè quando questo tipo di neoplasia viene diagnosticato in una fase iniziale, è indicato un intervento chirurgico. Tuttavia in alcuni casi, a causa delle modalità di presentazione del tumore stesso, è indicato eseguire prima un trattamento medico (in sostanza una chemioterapia) e successivamente sottoporsi all’operazione.
Ok salute e benessere, 18 Aprile 2016


Indirizzo

IRCCS Ospedale San Raffaele

via olgettina milano, 60 - milano (MI)
Contatta l'ospedale